1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Dall’Eurogruppo possibili aiuti fino a 100 miliardi per le banche spagnole

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Le banche spagnole potrebbero ricevere fino a 100 miliardi di euro di aiuti da parte dei ministri delle Finanze della zona euro.

E’ questo l’esito probabile dell’Eurogruppo di emergenza convocato per oggi in teleconferenza e che ha preso il via poco dopo le ore 16.00 (secondo le indicazioni fornite dalle agenzie di stampa internazionali)).

Il meeting è stato indetto a sorpresa e dovrebbe avere al centro una domanda d’aiuto (fino a ieri negata) da parte della Spagna per la ricapitalizzazione del sistema bancario nazionale. Secondo un’indiscrezione riportata da SkyTG24 una bozza stilata questa mattina in una riunione di alti funzionari europei prevedrebbe aiuti alla Spagna fino a un tetto massimo di 100 miliardi di euro. I ministri delle Finanze starebbero discutendo proprio di tale progetto.

Il Fondo Monetario Internazionale ha intanto indicato in 40 miliardi di euro i capitali necessari per stabilizzare il sistema bancario del Paese nel caso di un ulteriore deterioramento del quadro economico e finanziario. I rischi, secondo il Fondo, non riguarderebbero però gli istituti più importanti del Paese.

In uno studio diffuso nella notte l’agenzia di rating Moody’s ha sottolineato che i problemi della Spagna appaiono racchiusi all’interno dei confini della penisola iberica e non dovrebbero dare luogo a un effetto contagio. Se non in un caso, quello dell’Italia, che come la Spagna accede con le sue banche alle finestre di finanziamento della Banca centrale europea.