DaimlerChrysler sotto pressione a Francoforte

Inviato da Redazione il Ven, 01/04/2005 - 10:03
Il mercato ha reagito male all'annuncio fatto ieri da DaimlerChrysler sul maxi richiamo di auto, per un totale di 1,3 milioni di autovetture con marchio Mercedes, che la casa automobilistica ha dovuto annunciare ieri. Stamattina il titolo segna un ribasso dello 0,55% a 34,34 euro in un mercato positivo ma non brillante. L'annuncio fatto dalla DaimlerChrysler ha dunque innescato un effetto negativo. Un richiamo di tale portata non deve però, secondo gli esperti del settore, far subito pensare al peggio (in materia di qualità e affidabilità del prodotto). La scelta di mercedes deriva dalla sua abitudine a trattare con il mercato americano, che in questa materia ha leggi severe e regole atte a proteggere il consumatore. In Europa al contrario non è abitudine delle case automobilistiche comportarsi con tanta chiarezza e pubblicità in tema di richiami. Oggi inoltre DaimlerChrysler ha annunciato forti tagli al personale nella filiale Smart (ubicata in Francia).
COMMENTA LA NOTIZIA