1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

DaimlerChrysler, Credit Suisse taglia il target price da 46 a 44 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Secondo gli analisti di Credit Suisse First Boston, le vendite di Chrysler riferite al mese di maggio si sono collocate nella parte bassa delle aspettative. Nessuno dei modelli è andato particolarmente bene, con i Suv di Durango e Grand Cherokee in discesa di oltre il 40%, Ram giù del 26% e persino i minivan e i 300 in calo anno su anno. Il tutto ha condotto la casa d’affari a dare un taglio alle stime di Ebit per Chrysler relative al 2006 e al 2007, taglio che è andato a impattare le previsioni di utili per azione, scesi così a 2,71 euro e a 3,76 euro rispettivamente per l’anno in corso e per il prossimo anno. Come risultato, il prezzo obiettivo calcolato da Credit Suisse First Boston su DaimlerChrysler è passato da 46 a 44 euro per azione, mentre la raccomandazione è rimasta ferma a “underperform”.