1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Dada: si dimette il presidente e fondatore Barberis, messa in vendita Dada.net

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata di svolta in casa Dada. Il gruppo controllato da Rcs ha deciso ufficialmente di mettere in vendita la divisione Dada.net, concedendo a Buongiorno un accordo in esclusiva per 45 giorni, finalizzato allo svolgimento della due diligence. Ma non solo. Paolo Barberis, fondatore e presidente di Dada, ha rassegnato le dimissioni in seguito a divergenze sulla strategia rispetto a quanto da lui elaborato. Il Consiglio di amministrazione ha indicato come nuovo presidente Alberto Bianchi. Sempre oggi il Cda ha preso visione dei risultati preliminari dell’esercizio 2010: i ricavi si sono attestati a 151,5 milioni di euro, in calo rispetto ai 155 milioni del 2009, l’Ebitda è stimato intorno a 14,6 milioni con un’incidenza sui ricavi del 9,7% (20,5 milioni nel 2009). La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2010 è negativa per 50,6 milioni di euro, peggio dei -36,7 milioni dello stesso periodo dell’esercizio precedente.