Da Moody's downgrade di 15 grandi gruppi bancari, rating Credit Suisse giù di tre livelli

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 22/06/2012 - 08:46
Sono quindici le grandi banche globali finite sotto la scure di Moody's che già lo scorso 15 febbraio aveva preannunciato la possibilità di un taglio del merito di credito. Il rating di 10 banche è stato abbassato di due livelli, quello di quattro banche di un livello. Taglio maggiore è quello subito da credit Suisse con rating sceso di tre gradini da A1 a Aa1. Downgrade per le principali banche Usa: Goldman Sachs da Aa3 ad A2, JPMorgan da Aa1 ad Aa3, Morgan Stanley da A1 ad A3, Bank of America da A2 ad A3 e Citigroup da A3 a Baa2. Declassate poi anche Hsbc, Deutsche Bank, Societe Generale, Royal Bank of Scotland, Royal Bank of Canada, Ubs e Bnp Paribas. L'agenzia di rating ha sottolineato che le prospettive per quanto concerne profitti e crescita si stanno deteriorando guardando al lungo termine.
COMMENTA LA NOTIZIA