Da Enel alla Cdp, Terna passa di mano

Inviato da Redazione il Mer, 23/02/2005 - 09:19
Secondo voci di mercato raccolte da Spystocks potrebbe consumarsi oggi il passaggio di mano di Terna, la società che gestisce la rete elettrica, alla Cassa Depositi e Prestiti. Esattamente una quota pari al 30% dell'utility che fa capo ad Enel. Oggi sono stati convocati i consigli di amministrazione della società elettrica e della Cdp. Il prezzo secondo indiscrezioni di stampa dovrebbe essere compreso tra 1,3 e 1,35 miliardi di euro, con un sovrapprezzo tra l'1% e il 5% rispetto ai valori di mercato. L'operazione deve comunque avvenire entro metà marzo per poi procedere alla programmata fusione tra Terna e il Gestore della rete.
COMMENTA LA NOTIZIA