Da Banca Mediolanum una nuova App che misura il capitale umano dei risparmiatori

Inviato da Massimiliano Volpe il Ven, 18/07/2014 - 14:26
La nuova App. Banca Mediolanum ha messo a disposizione della sua rete di family banker la nuova App per smartphone e tablet per calcolare il proprio "capitale umano". Bastano poche informazioni relative all'età, al reddito annuo, al rischio professionale, alla stabilità occupazionale per individuare il "valore" economico che saremo in grado di generare con il nostro agire quotidiano e per poter di conseguenza individuare la giusta soluzione assicurativa per proteggerlo al meglio. Banca Mediolanum, che da sempre presidia attentamente tutti gli ambiti di migliore valorizzazione delle risorse dei risparmiatori, ha voluto affiancare all'offerta assicurativa anche uno strumento di calcolo che,
attraverso la sua immediatezza e praticità, faciliti il lavoro dei suoi family banker nel processo di sensibilizzazione e educazione finanziaria della propria clientela. La nuova App è già disponibile per i Family Banker di Banca Mediolanum sul portale BMedNet a loro dedicato, ed è scaricabile sia sui sistemi operativi iOS sia Android.

Il capitale umano. Il capitale umano è la più grande ricchezza personale, rappresentata dalle esperienze che caratterizzano la vita di ogni individuo: gli studi effettuati, le competenze acquisite, le esperienze vissute e non solo. Con l'ingresso nel mondo del lavoro si arricchisce con il reddito che ogni persona è in grado di produrre da quel momento e per tutta la vita lavorativa. Ed è proprio quest'ultimo che permette di effettuare le scelte più importanti, come acquistare la casa, formare una famiglia e investire sul proprio futuro. Il capitale umano,  il cui valore medio per un italiano, secondo l'ultima Stima Istat, è pari a 342.000 euro, è in tutto e per tutto un asset finanziario da non sottovalutare in quanto di fatto aumenta la ricchezza personale esistente consentendo di cogliere al meglio le opportunità che si presenteranno. Riconosciuto come importante fonte di crescita economica e di innovazione e come fattore determinante per lo sviluppo sostenibile e per la riduzione della povertà e della disuguaglianza, lo Human Capital è al centro di un importante progetto comune a tutti i Paesi dell'Ocse che intendono dare una dimensione a un fattore determinante nell'orizzonte socio-economico in cui si sviluppa la vita dei cittadini. La misura dello stock e di flusso del Capitale Umano, accumulazione e depauperamento, equivale a comporre il quadro valutativo prospettico, quantitativo  e qualitativo, di un Paese così come la misura del Pil quantifica oggi una dimensione di produttività trascorsa .









TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA