1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

d’Amico: nel I semestre torna in utile a 23,1 milioni di dollari

QUOTAZIONI D'amico
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

d’Amico International Shipping ha chiuso il primo semestre con un utile netto pari a 23,1 milioni di dollari rispetto alla perdita di 97,2 milioni registrata nell’analogo periodo dell’anno scorso. I ricavi base time charter nei primi sei mesi dell’anno sono risultati pari a 99,3 milioni di dollari, oltre 10 milioni in più rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente quando erano 89 milioni. risultato operativo lordo (Ebitda) è ammontato a 34,1 milioni di dollari e include 13,9 milioni di ‘Utile dalla vendita di navi’. Se si esclude la suddetta plusvalenza, l’Ebitda è stato di 20,2 milioni di dollari rispetto ai 9,2 milioni di dodici mesi fa. Pertanto il margine Ebitda sul Tce è stato del 34,4% (20% se si esclude l”Utile dalla vendita di navi’) rispetto al 10% nello stesso periodo dell’esercizio precedente. Il risultato operativo (Ebit) è stato positivo per 18,1 milioni di dollari rispetto a una perdita di 10,1 milioni nello stesso periodo dell’esercizio precedente. L’indebitamento netto al 30 giugno 2013 ammontava a 203,3 milioni di dollari rispetto ai 220,7 milioni alla chiusura dell’esercizio precedente.

“La forte ripresa nel settore delle navi cisterna, che ha caratterizzato il primo trimestre del 2013, si è confermata anche nel secondo trimestre grazie al rimbalzo dei ricavi medi giornalieri sul mercato spot pari a 14,102 dollari nel corso del primo semestre 2013 rispetto a 11,702 dollari realizzati l’anno precedente (+21%)”, ha commentato Marco Fiori, amministratore delegato di d’Amico International Shipping. “Siamo estremamente soddisfatti di riportare un forte incremento anche della redditività operativa per DIS raggiunto nel primo semestre 2013”.