Cusani: "Al Lingotto serve un altro piano, quello di adesso non funziona"

Inviato da Redazione il Gio, 10/06/2004 - 08:42
Quotazione: FCA CHRYSLER
Sergio Cusani è stato molto chiaro nel suo giudizio sulla Fiat: "serve un altro piano industriale perchè quello attuale non funziona". L'ex finanziere, oggi consulente con la Banca della Solidarietà e per Fiom-Cgil, ha passato al microsopio il bilancio della Fiat prevedendone una nuova crisi di liquidità per la fine dell'anno. Cusani punta il dito sugli Agnelli, a suo dire poco interessati a investire ancora dopo l'ultimo aumento di capitale, e la soluzione proposta sarebbe -sempre secondo Cusani- quella di far ricorso al credito bancario per la ristrutturazione del debito.
COMMENTA LA NOTIZIA