1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Crunch time: Sheard (LB), l’economia vulnerabile a un rallentamento in Asia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Una volta la locomotiva americana tracciava la strada al Vecchio Continente. Poi è arrivata la globalizzazione che ha riscritto le regole del business. Paul Sheard, capoeconomista globale di Lehman Brothers, non ha dubbi nel ritenere che ormai i mercati finanziari di mezzo mondo siano legati a doppio filo a quanto succede in Oriente. Quest’estate il terremoto subprime ha scatenato un’ondata di tensioni da Wall Street alla Ville Lumiere, da Piazza Affari a Francoforte che non sono ancora rientrati, ma è ben poca cosa. “Sarebbe molto peggio – asserisce l’esperto – se l’Asia rallentasse il passo. L’economia occidentale sarebbe estremamente vulnerabile a un rallentamento asiatico. La crescita delle esportazioni sono infatti state guidate dalle esportazioni dirette verso l’Asia”.