1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Crollo del 30% per Groupon dopo trimestrale in rosso e bocciature analisti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mercoledì nero a Wall Street per Groupon che cede il 30% a quota 2,81 dollari. Il gruppo americano dei coupon online ha annunciato ieri sera sera di avere archiviato il terzo trimestre dell’anno con una perdita pari a 27,6 milioni di dollari contro il rosso di 21,2 milioni registrato nel corrispondente periodo del 2014. Se si escludono le voci non ricorrenti, l’utile per azione (Eps) si è attestato a 5 centesimi contro i 10 centesimi di un anno prima (stime Bloomberg a 2 centesimi di dollaro). Per il quarto trimestre dell’anno Groupon indica una perdita per azione pari a un centesimo e un giro d’affari nel range tra gli 815 e gli 865 milioni di dollari, ben al di sotto dei 956,3 milioni pronosticati dal mercato.
Oggi gli analisti di Piper Jaffray hanno abbassato il rating a neutral dal precedente overweight. Bocciatura anche da parte di Wells Fargo che ha tagliato il rating a markeet perform da outperform.