Crollano le vendite di veicoli commerciali nella Ue, Italia in controtendenza

Inviato da Redazione il Ven, 26/02/2010 - 10:43
Le nuove immatricolazioni di veicoli commerciali nella Ue sono diminuite a gennaio del 12,3%, a 123.527 unità, rispetto allo stesso periodo di un anno fa, segnando il ventunesimo ribasso consecutivo. I dati sono stati divulgati da Acea. La categoria più colpita è stata quella dei camion pesanti sopra le 16 tonnellate (-43,5%). Gli unici Paesi che hanno iniziato l'anno con un aumento delle vendite sono stati Francia (+0,7%), Svezia (+4,7%), Italia (+8,4%), Irlanda (+10,9%) e Portogallo (+12,3%). Le vendite di veicoli leggeri (fino a 3,5 tonnellate) sono scese del 5,2% a 105.522 unità, con incrementi solo in Francia (+7,5%) e Italia (+21,8%).
COMMENTA LA NOTIZIA