1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Crolla Piazza Affari, in scia taglio stime crescita Bce. Tonfo dei bancari -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il comparto bancario ha pagato la mossa di Standard & Poor’s che ha deciso di mettere in credit watch con implicazioni negative il rating di alcune delle principali banche italiane tra cui: Unicredit (-7,20% a 0,747 euro), Intesa Sanpaolo (-8,92% a 1,184 euro), Monte dei Paschi di Siena (-9,15% a 0,265 euro), Ubi Banca (-7,12% a 3,132 euro), Mediobanca (-10,4% a 4,564 euro), Banco Popolare (-6,15% a 0,954 euro) e Banca Popolare di Milano (-6,28% a 0,280 euro). Maglia nera per Mediobanca dopo la circolazione di alcune indiscrezioni secondo cui Piazzetta Cuccia avrebbe chiesto un aumento di capitale da oltre 500 milioni di euro a Fondiaria-Sai. A preoccupare l’istituto di credito la sua esposizione verso la società del gruppo Ligresti attraverso un prestito subordinato del valore all’incirca di 1,1 miliardi di euro. In netto ribasso Finmeccanica (-9,38% a 3,016 euro), in scia alla doppia bocciatura arrivata da due case d’affari Usa. Bank of America Merrill Lynch ha tagliato il prezzo obiettivo da 4 a 3 euro, mentre Goldman Sachs l’ha portato da 4,5 a 2,5 euro. Rossa anche Diasorin (-5% a 20,32 euro), dopo il lancio del profit warning lanciato ieri sera dal peer francese bioMérieux. Eni (-2,96% a 15,72 euro) ha avuto il via libera da parte della Commissione europea per l’acquisizione della belga Nuon Belgium e Nuon Power Generation Waloon.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Wall Street: avvio positivo, focus su Fed e Trump

Wall Street si muove in rialzo per la quarta seduta consecutiva, senza mostrare particolari scossoni dopo l’esplosione all’Arena di Manchester ieri sera, che ha provocato la morte di una ventina di persone. A pochi minuti dal suono della campanella, …

MERCATI

Borse europee: partenza fiacca dopo esplosione a Manchester

Le Borse europee, hanno aperto appena sotto la parità, in scia ai ribassi dei listini asiatici con la piazza aizonaria di Tokyo che ha chiuso in moderato calo (-0,30%), peggiorando sul finale dopo la notizia di un sospetto attacco terroristico a Manc…