Crolla ancora la Borsa cinese, Shanghai torna ai valori di giugno

Inviato da Redazione il Lun, 17/08/2009 - 10:04

Continua il ripiegamento dei listini azionari cinesi in atto dalla scorsa ottava. L'indice Shanghai Composite ha chiuso in ribasso del 5,8% a 2870 punti, chiudendo per la prima volta da giugno al di sotto dei 3000 punti. Quello di oggi è il calo più forte da metà novembre. Con il ribasso odierno l'indice ha perso in due settimane circa 16 punti percentuali.

COMMENTA LA NOTIZIA