Crisi Ungheria: Draghi, le banche italiane non corrono rischi

Inviato da Redazione il Lun, 07/06/2010 - 08:04
"Le banche italiane non corrono rischi sistemici" in Ungheria. Il governatore di Bankitalia, Mario Draghi, risponde così a chi chiede della crisi ungherese che coinvolge gli istituti del Belpaese. "Già il 23 maggio avevo rimarcato come le nostre banche sono tra le più sicure al mondo, sono adeguatamente capitalizzate e dunque non corrono rischi sistemici". Draghi è intervenuto durante il suo intervento al G20 di Busan in Corea del Sud.
COMMENTA LA NOTIZIA