Crisi: Ue, Barroso e Van Rompuy accolgono la nomina di Monti

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 14/11/2011 - 07:50
Il presidente della Commissione europea, José Manuel Barroso, e quello Consiglio europeo, Hermann Van Rompuy, hanno accolto ieri sera la decisione del capo dello Stato italiano, Giorgio Napolitano, di affidare al senatore Mario Monti l'incarico di formare il nuovo governo. Lo si apprende in un comunicato congiunto diffuso da Bruxelles. "Siamo convinti che questa nomina mandi un ulteriore segnale incoraggiante, dopo la rapida adozione della legge di Stabilità 2012, della determinazione delle autorità italiane per superare l'attuale crisi".
Come deciso nel corso del vertice dell'Eurozona dello scorso 26 ottobre, la Commissione continuerà tuttavia a "monitorare l'implementazione delle misure assunte dall'Italia" per favorire crescita e occupazione. Adesso sia l'Italia che l'Europa attendono l'apertura dei mercati per avere un primo segnale.
COMMENTA LA NOTIZIA