Crisi Spagna: deficit di bilancio all'8,9%, la Commissione Ue manda gli ispettori

Inviato da Floriana Liuni il Mar, 22/05/2012 - 11:12
La Spagna ha innalzato per la seconda volta in cinque mesi il suo deficit di bilancio per il 2011 dall'8,5 all'8,9% del Pil, dopo aver tenuto conto dei debiti dei governi regionali. Lo ha comunicato il ministro delle finanze del governo Rajoy nella serata di venerdì: come conseguenza gli ispettori della Commissione Europea sono pronti ad una missione speciale per verificare il bilancio. E' infatti sempre più a rischio l'obbiettivo di bilancio posto dalla Spagna per quest'anno di un deficit ridotto al 5,3% del Pil, quando la congiuntura è prevista in contrazione dello 0,3% nel secondo trimestre.
COMMENTA LA NOTIZIA