1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Crisi: S&P’s mette all’indice le banche inglesi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Inghilterra fuori dal pantano subprime? Non proprio, secondo gli analisti di Standard & Poor’s. A loro avviso, infatti, le banche britanniche non possono essere più considerate tra gli istituti finanziari “più stabili e più a basso rischio” esistenti nel mappamondo finanziario. Questo perché per gli esperti dell’agenzia di rating internazionale le banche britanniche per la loro sopravvivenza dipendono dagli aiuti statali e considerando che l’economia del paese si trova in una fase di stagnazione dovranno ancora tenere duro. “Un’economia che stenta a riprendersi continuerà ad avere effetti negativi sul sistema bancario britannico”, ha spiegato l’analista di S&P Nigel Greenwood.