Crisi: Obama telefona a Monti, necessari maggiori sforzi per la crescita

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 16/05/2012 - 08:57
Nella serata di ieri il presidente degli Usa Barack Obama e il premier Mario Monti hanno avuto un colloquio telefonico per discutere alcuni punti all'ordine del giorno nel vertice dei paesi del G8 che si terrà nei prossimi giorni a Camp David. Durante il colloquio i due leader si sono detti d'accordo sulla necessità di intensificare gli sforzi per favorire la crescita e l'occupazione. Obama ha poi proposto a Mario Monti, che ha accettato, di introdurre i lavori della prima sessione del vertice G8 che verterà su temi economici globali.
COMMENTA LA NOTIZIA