1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Crisi: Obama prepara un piano da 850 miliardi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Non possiamo permetterci un collasso del nostro sistema finanziario: Main Street non può permetterselo”. Una dichiarazione d’intenti che viene dal presidente eletto degli Stati Uniti, Barack Obama, ed è già un impegno ben preciso. Secondo indiscrezioni, infatti, Obama avrebbe intenzione di chiedere al Congresso un nuovo mega-piano di aiuto all’economia, da 850 miliardi di dollari. Sempre ieri l’amministrazione uscente di Bush ha dichiarato che tra le possibili soluzioni al tracollo del settore auto c’è quella della bancarotta pilotata: un’ipotesi che ha provocato l’immediata discesa del 15% della Gm e del 10,5% di Ford a Wall Street, mentre Richard Fisher, membro del board della Fed, si è spinto a prevedere un pil Usa in contrazione del 4-5% nel quarto trimestre.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DATI MACROECONOMICI

BB Biotech nuovamente in utile

BB Biotech chiude il 2017 tornando in utile: i profitti netti si sono attestati a 688 milioni di franchi, a fronte di una perdita netta di 802 milioni nell’intero 2016. …

MERCATI

Fmi: tonfo azionario “inevitabile”

Il tonfo azionario di due settimane fa era “forse inevitabile”. Parola del Fondo Monetario Internazionale, che spiega come comunque “l’economia continui a crescere”. …

STATI UNITI

Lloyd Blankfein: non mi sentivo così bene dal 2006

“Le probabilità di un esito negativo sono cresciute”. Così Lloyd Blankfein, n.1 di Goldman Sachs, ha descritto l’attuale contesto negli Stati Uniti. Blankfein, nel corso di un’intervista concessa a Christine …