1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Crisi: Nemesis A.M. mette in dubbio l’uscita dal tunnel, Grecia a rischio già in marzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Grecia potrebbe avere difficoltà a rimborsare i 14,5 miliardi del bond in scadenza il 20 marzo prossimo, configurando così un default del Paese se prima non interverrà un accordo con i creditori. E i problemi sul fronte dei debiti sovrani potrebbero continuare, investendo nei mesi successivi anche il Portogallo. E’ la tesi shock presentata oggi a Milano da Nemesis Asset Management nel corso della presentazione dell’outlook 2012. La società di gestione basata a Londra e Monaco chiude quindi la porta agli spiragli di ottimismo che nelle ultime giornate si sono aperti relativamente a un accordo sul debito greco con le banche private che detengono titoli ellenici. Marco Sticchi, gestore del fondo Nemesis Credit Opportunities si è spinto oltre. Secondo il l’asset manager, la crisi del debito scoppiata in Europa sarebbe infatti destinata ad estendersi al resto del mondo.