Crisi mutui, i sindacati chiedono maggiori garanzie al Governo

Inviato da Redazione il Lun, 20/08/2007 - 08:32
Anche i sindacati scendono in campo e dicono la loro sulla bufera finanziaria originata dai mutui subprime americani. In questo momento la paura maggiore è che si abbia una ricaduta su tutta l'economia. "Il Governo ci deve dare delle garanzie - ha dichiarato Raffaele Bonanni, segretario generale della Cisl - perché ci sono in gioco la solidità dell'economia, il piccolo risparmio e i fondi previdenziali". Secondo Luigi Angeletti, leader della Uil, la crisi dei mutui statunitensi avrà delle ripercussioni sull'economia reale, con un rallentamento della domanda dei consumi. Intanto, le autorità di vigilanza cercano di monitorare la situazione. A partire dalla Banca d'Italia che ha finito una prima ricognizione sui principali istituti, mentre la Consob sta terminando gli ultimi accertamenti sulle società quotate.
COMMENTA LA NOTIZIA