Crisi mutui, patto tra le banche centrali mondiali

Inviato da Redazione il Gio, 13/12/2007 - 08:18
Solo dopo il crollo delle Torri gemelle a New York nel 2001 era stata coordinata la stessa operazione. A distanza di più di sei anni i banchieri centrali delle grandi economie decidono di muoversi ancora insieme stavolta per fronteggiare la psicosi mutui che tiene banco da questa estate. Con l'imperativo di immettere più liquidità sui mercati da ieri la Banca centrale europea (Bce) e quella svizzera hanno l'assenso della Federal Reserve per prestare decine di miliardi di dollari agli istituti di questa parte dell'Oceano. In campo anche la Bank of England, Bank of Canada e la banca nazionale svizzera. Un'iniziativa partita inizialmente dalla banca centrale americana, seguita dall'istituto di Francoforte ma non dalla Banca del Giappone.
COMMENTA LA NOTIZIA