La crisi morde ancora in Grecia: Atene per saldare il suo debito aspetterà fino al 2021-1

Inviato da Micaela Osella il Mar, 02/11/2010 - 11:21
I fantasmi di un default si aggirano ancora sul Partenone. Alla Grecia potrebbe essere concesso più tempo per ripianare i prestiti avuti dai Paesi europei per evitare la bancarotta. Secondo il quotidiano ellenico Ta Nea i tempi del rimborso potrebbero essere allungati ad otto anni e quindi l'ultima tranche del prestito di 110 miliardi di euro verrebbe pagata da Atene nel 2021 piuttosto che nel 2018. Non è un mistero che nel Paese periferico la crisi non sia mai stata spazzata via. Per la Grecia la strada della ripresa appare ancora come un miraggio lontano.
COMMENTA LA NOTIZIA