1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Casa ›› 

Crisi per le case vacanze. Crescono le offerte last minute

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il mercato del turismo cerca di combattere il calo delle prenotazioni e soprattutto le case vacanza, formula preferita da sempre più italiani, applicano sconti superiori anche al 30% per le prenotazioni last minute. E’ quanto evidenziato da un’analisi condotta da Immobiliare.it che tramite i dati ricavati dal suo sito CaseVacanza.it ha tracciato un quadro preciso di questo ultimo scampolo di vacanze natalizie.

Pesante calo per la formula di vacanza di due settimane che rispetto al 2010 ha registrato una flessione pari al 23%. Le offerte comunque non mancano e il prezzo medio registrato da Immobiliare.it è inferiore del 3,5% rispetto a quello della stessa settimana dello scorso anno. In controtendenza invece la formula del last minute, sia nella domanda quanto nell’offerta e nella convenienza.

Secondo Carlo Giordano, Amministratore Delegato di Gruppo Imobiliare.it: “Lo scenario di incertezza economica, con vacanze di Natale strutturalmente più care ad esempio a causa dei costi crescenti dei trasporti -benzine ed autostrade- dell’abbonamento giornaliero per lo sci e delle cene fuori casa, ci ha fatto ripensare a come trascorriamo le vacanze invernali. Spesso è difficile parlare addirittura di settimana di vacanza e ci si limita a tre o quattro giorni a cavallo di Capodanno. E chiaramente cercando di risparmiare”.