La crisi finanziaria può mordere ai fianchi Intesa SanPaolo

Inviato da Redazione il Mer, 15/10/2008 - 08:16
Quotazione: INTESA SAN PAOLO
La crisi finanziaria può mordere ai fianchi Intesa SanPaolo anche dal versante delle imprese, non solo su quelli interni (e comuni a tutti gli istituti del mondo) della profittabilità e della solidità patrimoniale. La prima banca nazionale vanta un basso profilo di rischio che le viene dalla concentrazione territoriale in business tradizionali e domestici. Ma in questa fase i banchieri di Ca' de Sass hanno le antenne dritte perché l'onda lunga che nel 2009 diffonderà la crisi finanziaria al mondo delle aziende la potrebbe vedere in prima fila come coprotagonista. Intesa SanPaolo è infatti da anni tra gli istituti più esposti con le piccole e grandi imprese, sia sul lato del debito sia su quello delle partecipazioni. Da Safilo a Telco, da Zaleski fino a Zunino sono tante le partite a rischio della banca milanese.
COMMENTA LA NOTIZIA