1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Crisi: l’Europa convoca un vertice d’urgenza anti-protezionismo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il vertice straordinario dell’Unione in programma il primo marzo “dovrà servire a trovare un punto comune tra i paesi che pensano che di fronte alla crisi sia possibile un ritorno al protezionismo e quelli che invece ritengono che le regole del mercato unico non vadano violate. Io sono nel secondo gruppo”. Più chiaro di così, Mirek Topolanek, premier ceco e presidente di turno dei Ventisette, non poteva essere nel descrivere la malaise autarchica che sta contagiando il continente. Il bersaglio è Sarkozy, ma il nome non lo pronuncia nessuno, tanto meno il numero uno della Commissione, Josè Manuel Barroso. Non è la politica della casa. Anche se quando il portoghese dice “non agite da soli, non fate i cavalieri solitari”, tutti sanno a chi sta pensando. Tira proprio una brutta aria, l’Europa in balia della recessione predica unità e raccoglie discordia.