Crisi: domani voto in Germania su Efsf, per Credit Suisse non ci saranno ostacoli

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 28/09/2011 - 11:45
Domani l'attenzione sarà rivolta alla Germania, dove il Bundestag (la Camera bassa) sarà chiamato a votare sull'European Financial Stability Facility (Efsf). Un appuntamento che non dovrebbe rappresentare nessun ostacolo, almeno secondo Credit Suisse. "Crediamo che l'Efsf passerà l'esame del Bundestag anche se la coalizione del cancelliere Merkel ha molti dissidenti", sostengono gli analisti nella nota odierna. La Germania è il maggior contribuente al fondo di stabilità finanziaria.
COMMENTA LA NOTIZIA