1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Crisi debito: Reid (Deutsche Bank) possibile azione Ue vicina ma non soluzione definitiva-1

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Per quelli che speravano nella volatilità nel 2010, le ore finali delle contrattazioni delle Borse europee ieri dovrebbero essere state abbastanza per almeno i prossimi mesi”. Esordiscono così Jim Reid e Colin Tan, strategist di Deutsche Bank in un report uscito oggi e visionato da Finanza.com. Indiscrezioni su un pacchetto di supporto tedesco alla Grecia sono trapelati sui mercati e successivamente sono stati smentiti da diversi esponenti tedeschi. Tuttavia, in un paio di ore dopo la chiusura dei mercati del Vecchio Continente, un articolo del Wall Street Journal sosteneva che la Germania e le altre nazioni europee stessero davvero considerando di offrire alla Grecia e ad altri stati membri dell’Unione europea garanzie sui prestiti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Zona Euro: massa monetaria M3 cresce meno delle attese ad aprile

Ad aprile la massa monetaria M3 della Zona Euro è cresciuta del 4,9% annuo. Lo ha annunciato la Banca centrale europea. Il dato è inferiore sia al +5,3% della precedente rilevazione, sia al +5,2% stimato dagli analisti.

Dell’aggregato M3 fanno par…

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

Inizio di settimana povero di indicazioni, complice la festività in Cina, in Gran Bretagna e negli Stati Uniti. L’agenda macro di oggi prevede le vendite al dettaglio in Spagna e l’indice di fiducia dei consumatori in Canada. Nel dettaglio:
09:00 a…

MACRO

Stati Uniti: fiducia dei consumatori a 97,1 punti a maggio

Nel mese di maggio l’indice di fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan si è attestato a 97,1 punti, dai 97 di aprile. Nella stima flash il dato era risultato pari a 97,7 punti.