Crisi: Conti, esiste il rischio di sforare il tetto del 3% del deficit

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 16/09/2013 - 10:33
"C'è il rischio di sforare il 3% nel rapporto deficit/Pil". A dirlo è Fulvio Conti, amministratore delegato di Enel e vicepresidente di Confindustria con delega al Centro Studi in un'intervista rilasciata a Radio1 Rai. "Abbiamo bisogno che il tetto del 3 venga rispettato per dare credibilità al nostro piano di rilancio dell'economia. La ripresa ha bisogno di stabilità governativa e di altre misure di riforma strutturale, che ancora al momento non riesco a vedere", ha detto Conti aggiungendo che "il Governo è alla ricerca delle coperture per finanziare la riduzione dell'Imu, per non aumentare l'Iva, e non ha ancora trovato le risorse per fare l'operazione che per noi è più importante e immediata, quella relativa alla riduzione del cuneo fiscale. Dunque questo rischio" di uno sforamento del tetto del 3% "c'è".
COMMENTA LA NOTIZIA