Crisi: Constancio (Bce), il rigore adesso può rallentare

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 25/04/2013 - 15:06
La Banca centrale europea sottoscrive le parole sull'austerità di Olli Rehn. Il vicedirettore della Bce, Vitor Constancio, ha dichiarato che il consolidamento di bilancio deve proseguire ma grazie a quello fatto fino ad ora può cambiare passo e rallentare. Così Constancio, in occasione della conferenza Bce-Commissione sulla stabilità finanziaria, che conferma quanto detto questa mattina dal commissario Ue agli affari economici Rehn.
COMMENTA LA NOTIZIA