Crisi: Commissione Ue prevede un 2009 nero, oggi le nuove stime sul Pil

Inviato da Redazione il Lun, 04/05/2009 - 08:32
Un 2009 più nero di quello finora previsto. E' questo ciò che si attende la commissione Ue, che si prepara a tagliare le stime per il futuro. Oggi arriveranno i dati di Bruxelles sul prodotto interno lordo (Pil) 2009 in Eurolandia. Il Pil è atteso in calo questo anno del 4%, rispetto al -1,9% previsto a gennaio. Mentre il deficit dei Paesi dell'Eurolandia dovrebbe salire in dicembre al 6% della ricchezza continentale. "Ci sono segnali che sollecitano l'ottimismo, però è presto per dire se siamo giunti alla fine della fase del declino", hanno dichiarato da Bruxelles.
COMMENTA LA NOTIZIA