Crisi auto colpisce anche le assicurazioni

Inviato da Redazione il Gio, 09/09/2010 - 11:35
La crisi dell'auto si fa sentire anche sul comparto assicurativo. Secondo l'ultimo rapporto di cercassicurazione.it, comparatore online di assicurazioni auto, nei periodo estivo luglio-agosto 2010 la richiesta di polizze per auto nuove la richiesta di polizze per auto nuove alle 18 compagnie di assicurazione presenti sul sito ha evidenziato un forte calo rispetto al primo trimestre 2010: su tutto il territorio nazionale la flessione registrata è stata pari a circa il 46,8%, mentre aumentano in maniera proporzionale le richieste di assicurazione per le vetture usate. "Il primato nella graduatoria della riduzione della richiesta di polizze per auto nuove - dichiara Emanuele Anzaghi, fondatore e a.d. di cercassicurazioni.it - spetta al sud, seguito dalle isole (-46,4%), dal nord (-45,6%) e dal centro. A livello regionale la flessione è ancora più accentuata in regioni come la Basilicata o la Valle D'Aosta, che perdono rispettivamente il 60,3% e il 58,9% rispetto al primo trimestre dell'anno". Rimanendo sempre in ambito assicurativo rallenta la corsa del ramo vita. Dai dati rilevati da Ania Trend emerge che a luglio la raccolta premi relativa alle nuove polizze sulla vita è stata pari a 5 miliardi di euro (+4,7%) rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Una crescita inferiore rispetto al +14,4% messo a segno a luglio.
COMMENTA LA NOTIZIA