Crisi: assicurazione sul prestito, sono in aumento gli italiani che la richiedono

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 25/01/2013 - 15:45
Di fronte alla crisi economica le preoccupazioni degli italiani aumentano. E in uno scenario così incerto cresce il numero di coloro che decidono di assicurare il proprio prestito. È questo l'ultimo trend individuato dal Prestiti.it. Nella sua analisi il broker online ha analizzato 30mila preventivi di finanziamento compilati nel corso del 2012, evidenziando che, nel 26% dei casi, le richieste includevano anche un'assicurazione sul prestito. La cifra media di un prestito "assicurato" è di circa 10 mila euro, da rimborsare in cinque anni. Non tutti i finanziamenti ottengono, tuttavia, la stessa attenzione: quelli per cui si è più prudenti sono quelli che implicano un impegno maggiore in termini di durata, tant'è che sotto i 36 mesi la richiesta di copertura è inferiore al 23%. Questo accade perché la paura maggiore è quella di un improvviso peggioramento della propria situazione finanziaria nel corso degli anni di durata del finanziamento. Quanto alle finalità, a vedere un maggior ricorso ad una polizza di copertura del credito sono quelle che implicano un investimento che potrebbe essere definito "emotivo", oltre che economico: su tutte spiccano i prestiti per arredamento (31,7%), quelli per matrimoni e cerimonie (29,9%) e quelli per la ristrutturazione della casa (28,6%).
COMMENTA LA NOTIZIA