Crisi: altri 70mila posti a rischio a Wall Street

Inviato da Redazione il Lun, 10/11/2008 - 15:15
Potrebbero ammontare a 70mila i posti di lavoro a rischio nell'industria finanziaria statunitense dopo i 150mila che si stima siano già andati persi dall'inizio della crisi. E' quanto riporta il Financial Times di oggi, aggiungendo che le fuoriuscite dovrebbero concentrarsi nell'investment banking e nell'attività di trading.
COMMENTA LA NOTIZIA