1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

CreVal: utile netto I semestre sale dell’11% a 3 milioni

QUOTAZIONI Credito Valtellinese
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Credito Valtellinese ha chiuso il primo semestre dell’anno con un utile netto in crescita dell’11% a 3 milioni di euro rispetto al corrispondente periodo dell’anno scorso. Il margine di interesse si è attestato a 248 milioni di euro in crescita di oltre il 13% rispetto a 219 milioni del primo semestre delle scorso anno.

In sensibile incremento è stato il risultato dell’attività di negoziazione, copertura e di cessione/riacquisto, che ha raggiunto i 90 milioni di euro, rispetto a 39 milioni del periodo di raffronto mentre i proventi operativi si sono attestati a 489 milioni di euro, evidenziando un progresso del 22,4% rispetto a 400 milioni di dodici mesi fa. Il risultato netto della gestione operativa è così ammontato a 232 milioni di euro, evidenziando un incremento di oltre il 65%, in rapporto ai 140 milioni di un anno fa. Le rettifiche nette di valore per deterioramento crediti e altre attività finanziarie hanno evidenziato ancora una crescita importante, attestandosi a 213 milioni di euro rispetto ai 124 milioni di euro del primo semestre 2013.

I coefficienti patrimoniali, determinati in base delle nuove regole sul capitale delle banche (Basilea 3), si sono attestati rispettivamente all’11,6% per il Common Equity Tier1 ratio in regime di applicazione transitorio (cosiddetto “phased in”) e al 14,6% per il Total Capital ratio “phased in”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
TRIMESTRALI ITALIA

Creval: utile netto scende a 2 milioni, CET1 all’11,6%

Il Credito Valtellinese ha chiuso il primo trimestre del 2017 con un utile di 2 milioni di euro, contro i 5 dello stesso periodo dell’anno precedente. I proventi operativi si sono attestati a 185 milioni di euro (- 1,4% a/a) mentre gli oneri a 131 mi…

BANCHE ITALIA

Creval: coefficienti patrimoniali superiori a quelli fissati dall’Autorità di Vigilanza

A conclusione del processo di revisione prudenziale (“SREP” – Supervisory review and evaluation process), Creval ha ricevuto la notifica da parte della Banca d’Italia dei requisiti patrimoniali specifici che il Gruppo dovrà rispettare. Il CE1 è stato fissato al 7,75%, il Tier1 ratio al 9,25% e il Total Capital ratio all’11,25%. I primi due dati, […]

BANCHE ITALIA

Creval: ceduto portafoglio crediti non performing da 50 milioni al 44%

Creval ha sottoscritto un accordo per la cessione di un portafoglio costituito da crediti non performing secured per un valore lordo di libro (GBV) di circa 50 milioni di euro, a fronte di una valorizzazione complessiva del portafoglio pari al 44% circa del GBV. Il portafoglio è costituito da esposizioni creditizie – classificate a “inadempienza […]

RATING

Creval: Fitch pone giudizi sotto osservazione con implicazioni negative

Fitch Ratings ha posto sotto osservazione con implicazioni negative il Long-Term Issuer Default Rating “BB” e il Viability Rating “bb” assegnati a Creval. “Il RWN (Rating Watch Negative, ndr) – riporta la nota dell’agenzia di rating – riflette la pressione che abbiamo osservato sulla capitalizzazione di Creval dopo la vendita di crediti deteriorati nel corso […]