CreVal, acquistate 78.000 azioni proprie dopo delega del 22 aprile

Inviato da Jacopo Dettoni il Gio, 01/06/2006 - 10:11
Il Credito Valtellinese, approvato dai soci lo scorso 22 aprile un piano di buyback su massimi 4 milioni di titoli, nel periodo compreso tra la data della citata assemblea e il 31 maggio ha proceduto all'acquisto di 78.000 azioni proprie, per un controvalore di 875.720 euro. Le azioni proprie complessivamente negoziate nel medesimo periodo sono state pari al 142.862, di modo che, al 31 maggio, il loro ammontare complessivo detenuto in portafoglio dall'istituto bancario è risultato pari a 14.744.
COMMENTA LA NOTIZIA