1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Crespi: salgono a 4,9 mil. le perdite 2003, avviato piano di ristrutturazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Perdite nette consolidate salite a 4,996 milioni di euro per Crespi, attiva nel settore dei prodotti per l’industria pellettiera, nel 2003 (-633 mila euro nel 2002). I ricavi netti si sono attestati a 230,8 milioni (220,5 nel 2002) mentre il margine operativo lordo (ebitda) è sceso a 17,2 milioni di euro (20,29 milioni nel 2002) e il rddito operativo si è dimezzato a 2,4 milioni (4,8 milioni). La posizione finanziaria netta del gruppo al 31 dicembre 2003 è negativa per circa 132 milioni di euro, peggiorata di 14 milioni rispetto a quella di fine 2002.
Il gruppo ha avviato un piano di rifocalizzazione della strategia competitiva per tutte le sue business unit con la consulenza di Kpmmg business advisory service, e prevede crescite di fatturato e di
reddività negli anni 2004, 2005, 2006.