1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Crescita Usa:la Casa Bianca taglia le stime, disoccupazione prevista al 9% nel 2012

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tasso di disoccupazione al 9% nel 2012, pil all’1,6% nel 2011. Sono le stime di crescita riviste ieri dalla Casa Bianca, che lo scorso febbraio prevedeva un pil in crescita del 3,1% per quest’anno, e del 4% per il 2012. Il governo statunitense si dice però ottimista riguardo ad un tasso di crescita del 2,9-3,2% nel 2012 e del 3,5% nel 2013, e ad un tasso deficit/pil in calo dall’8,9% del 2011 al 8,5% del 2012. Non più del 2% è la previsione per il tasso di inflazione previsto per i prossimi dieci anni dagli analisti di Obama. Nonostante l’alto tasso di disoccupazione, che si manterrà tale finchè l’economia americana non sarà uscita dalla crisi, l’Office of Management and Budget non prevede una vera e propria recessione. Il problema, comunque, rischia di mettere i bastono tra le ruote di Obama, in vista delle prossime elezioni.