Cresce il partito di chi vede la Fed assottigliare QE a 65 mld $ a settembre (sondaggio Bloomberg)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Una prima riduzione dell’entità degli acquisti di asset da parte della Federal Reserve,, attualmente è di complessivi 85 miliardi di dollari su base mensile, potrebbe concretizzarsi già a settembre. L’ultimo sondaggio Bloomberg condotto tra il 18 e il 22 luglio vede esattamente la metà degli economisti interpellati prevedere una diminuzione degli acquisti di bond a 65 mld di dollari mensili a partire da settembre, percentuale superiore rispetto al 44% evidenziato dal sondaggio condotto il mese prima. Il cosiddetto “tapering”, ovvero la riduzione graduale del quantitative easing, potrebbe quindi iniziare con la riunione del 18 settembre.
Settimana scorsa il presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, ha rimarcato che per il tapering non è un percorso prefissato e l’entità degli acquisti di asset dipenderà dagli sviluppi economici e finanziari.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Stati Uniti: crescita economica ai minimi da tre anni nel Q1

Nel primo trimestre la crescita statunitense si è attestata allo 0,7%, in calo rispetto al 2,1% degli ultimi tre mesi del 2016. Si tratta del dato minore degli ultimi tre anni. Gli analisti avevano stimato un +1,3%.

MACRO

Istat: industria, a marzo prezzi alla produzione a +3,1% a/a

L’Istat comunica che a marzo l’indice dei prezzi alla produzione dell’industria rimane invariato rispetto al mese precedente e aumenta del 3,1% nei confronti di marzo 2016. I prezzi alla produzione dell’industria, sul mercato interno, diminuiscono de…

Inflazione: Istat, ad aprile accelerazione a +1,8% annuo

Ad aprile, stando alla stima preliminare diffusa dall’Istat, l’inflazione in Italia aumenta dello 0,3% su base mensile e dell’1,8% annuo. La variazione tendenziale evidenzia un’accelerazione rispetto al +1,4% di marzo, derivante soprattutto dalla cr…