Cremonini vince il 2° round per le aree di servizio

Inviato da Redazione il Mar, 03/08/2004 - 09:05
Quotazione: CREMONINI
Si accende la sfida nella querelle giudiziaria tra la joint venture tra il gruppo Cremonini e Compass da una parte e il polo Eni-Autogrill-Finifast dall'altra. Il consiglio di Stato ha dato ieri ragione a Moto. Nodo del contendere sono le aree di servizio assegnate prima alla newco Cremonini-Compass poi a Eni, complice una supposta prelazione. Moto, che aveva fatto un primo ricorso al Tar con responso negativo, ora attende il verdetto finale. L'ultima parola spetta infatti alla sentenza di ultimo grado della magistratura amministrativa.
COMMENTA LA NOTIZIA