1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Credito: Unimpresa, in un anno -47 miliardi ad aziende e famiglie

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Negli ultimi dodici mesi le banche hanno tagliato quasi 50 miliardi di euro a imprese e famiglie. Secondo uno studio del Centro studi Unimpresa per le aziende la riduzione dei finanziamenti è stata di 41,6 miliardi (-4,71%), mentre per i cittadini il calo ha raggiunto 6,2 miliardi (-1,02%). Complessivamente, dunque, da luglio 2012 a luglio 2013 la diminuzione dei prestiti bancari al settore privato è stata di 47,9 miliardi (-3,20%).
Lieve inversione di tendenza a luglio scorso: i prestiti sono aumentati di 2 miliardi, sfruttando un leggero aumento delle erogazioni in favore delle aziende. Secondo l’analisi dell’associazione, basata su dati della Banca d’Italia, lo stock di finanziamenti al settore privato è calato dai 1.496,3 miliardi di luglio 2012 ai 1.448,6 miliardi di luglio 2013 con una diminuzione di 47,9 miliardi.