Credito: Patuelli e Zanonato, servono ulteriori misure per credito all'economia e per crescita

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 04/09/2013 - 15:54
"Si debbono sviluppare sforzi straordinari per spezzare la spirale negativa e ricreare un circuito di fiducia. Servono ulteriori misure per sostenere la crescita". Lo ha detto il presidente dell'Abi, Antonio Patuelli, durante l'incontro con il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, oggi presso la sede dell'associazione. Alla riunione era presente anche il direttore generale dell'Abi, Giovanni Sabatini.

"Occorrono - ha proseguito Patuelli - iniziative per rafforzare il finanziamento dell'economia, in modo da dare nuovi prestiti a imprese e famiglie. Di qui la insistente richiesta che per i nuovi prestiti ci sia l'integrale deducibilità delle perdite e che sia rafforzato il sistema delle garanzie pubbliche e private per ridurre il costo del rischio". Per Patuelli, "le banche sono impegnate a sostenere un circuito di fiducia per canalizzare il risparmio a lungo termine in nuovi investimenti, per la crescita e l'occupazione".

"Il ministero dello sviluppo economico - ha affermato da parte sua il ministro Zanonato - sta lavorando per varare misure per accrescere il finanziamento all'economia reale, sia attraverso i canali bancari che attraverso le emissioni di minibond".
COMMENTA LA NOTIZIA