Credito Artigiano, utile netto a 7,9 mln (+22,1%) nel I trim

Inviato da Redazione il Mar, 02/05/2006 - 17:25
Quotazione: CREDITO ARTIGIANO *
Positivi i risultati di Credito Artigiano nel primo trimestre dell'anno in corso. La banca ha realizzato un utile netto pari a 7,932 milioni di euro, in crescita del 22,1% rispetto al valore relativo al primo trimestre dello scorso esercizio. Hanno concorso a un simile aumento dell'utile i buoni dati sul margine d'interesse, in rialzo del +13,91% a 30,3 milioni di euro e sul margine di intermediazione, +13,84% a quota 46,3 milioni di euro, dati questi in grado di smorzare costi operativi in crescita del 9,6% su base annua. Dal punto di vista patrimoniale, cresce la raccolta globale a 8,739 milioni di euro (+4,2%), effetto della maggiore raccolta tanto diretta (+6,2%) quanto indiretta (+2,4%). Crescono anche del 4,3% i crediti verso la clientela e dell'1,63% quelli verso le banche, mentre risultano in calo le disponibilità liquide, -22,4% a 31,809 milioni. La consistenza de patrimonio netto risulta così di 438,4 milioni di euro


COMMENTA LA NOTIZIA