Credito Artigiano: utile dimezzato nel Q1 2012, cooptati due consiglieri

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 09/05/2012 - 08:50
Il Credito Artigiano ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 4,8 milioni di euro, il 52,3% in meno rispetto ai primi tre mesi del 2011. Lo ha annunciato lo stesso istituto in una nota. I proventi operativi con un rosso del 9% sono scesi a 78 milioni mentre gli oneri operativi hanno messo a segno un -0,78% attestandosi a 51,4 milioni. Il core capital ratio si attesta al 17,39%% (12,97% a fine 2011) mentre il total capital ratio è pari a 21,02% (16,08%). Il Cda della società ha cooptato Giovanni Cucchiani e Giuseppe Degrassi in sostituzione dei Consiglieri cessati dalla carica.
COMMENTA LA NOTIZIA