Credito ai consumatori in Europa è sceso del 2% nel 2012

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 10/06/2013 - 13:08
Sarà una maggiore propensione al risparmio da parte dei consumatori o una stretta al prestito da parte delle banche, fatto sta che il mercato del credito ai consumatori continua a diminuire. Secondo i dati pubblicati oggi da Agos Ducato, nel corso degli ultimi quattro anni, la contrazione è stata dell'8,8%, ossia 100 miliardi di euro in meno. Mentre nel solo 2012, si è assistito a un calo di quasi il 2% rispetto all'anno prima, con effetti maggiori nel Sud e nell'Est Europa. Si registrano comunque marcate differenze all'interno dell'Europa, che oscillano tra i 186 euro di impiego pro capite in Lituania e i 3.984 euro in Gran Bretagna.
COMMENTA LA NOTIZIA