1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Crediti deteriorati: per Moody’s cartolarizzazioni aiutano ma non eliminano rischi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Vediamo con positività le cartolarizzazioni dei non-performing loan che si vedono negli istituti di Italia, Spagna e Irlanda, tuttavia queste operazioni rimangono soggette ai rischi di efficienza dei processi di recupero e a valutazioni incerte”, sostengono gli analisti di Moody’s in un report diffuso stamane. Gli esperti hanno analizzato le operazioni con le quali gli istituti di Italia, Spagna e Irlanda tentano di liberarsi dall’enorme peso (circa 537 miliardi, pari a più del 50% dell’intero stock dell’area euro), rilevando però anche rischi derivanti da “L’efficienza dei processi di recupero che rischi di danneggiare le performance collaterali”.

Moody’s punta il dito contro le procedure lunghe e instabili che caratterizzano i tempi di recupero dei flussi di cassa sottostanti i titoli cartolarizzati. In aggiunta gli analisti esprimono dubbi anche sulle valutazioni espresse sugli asset collaterali, soprattutto per gli immobili commerciali.