1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Credit Suisse: profitti balzano a 1,05 mld di franchi nel II trim. 2013

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Utili trimestrali in salita e migliori delle attese per Credit Suisse. Il colosso bancario elvetico ha annunciato questa mattina di avere archiviato il secondo trimestre dell’anno con un utile attribuibile agli azionisti di 1,05 miliardi di franchi svizzeri dai 788 milioni registrati nell’analogo periodo nel 2012. Il risultato è superiore alle stime, pari a 1,03 miliardi, fornite dagli analisti interpellati da Bloomberg. Da aprile a giugno Credit Suisse ha riportato un utile ante imposte di 1,534 miliardi (+38%).
Quanto alla divisione private banking & wealth nanagement nel secondo trimestre 2013 sono stati riportati utili ante imposte di 917 milioni, mentre la divisione investment banking ha visto i profitti ante imposte a 754 milioni.
“Abbiamo compiuto progressi sostanziali nella trasformazione del nostro modello di business in linea con la regolamentazione svizzera – ha commentato Brady W. Dougan, numero uno della banca svizzera – Abbiamo ridotto le nostre attività look-through ponderate per il rischio secondo Basilea 3, raggiungendo con sei mesi di anticipo l’obiettivo che ci eravamo posti per fine 2013, ossia scendere a 285 miliardi di franchi a livello di gruppo”.