Credit Suisse: no sorprese da trimestrali banche italiane, preferita resta Intesa

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 23/07/2014 - 10:09
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Quotazione: INTESA S.PAOLO
Credit Suisse non si aspetta sorprese dalle trimestrali delle banche italiane che verranno pubblicate ad agosto. Il broker elvetico, in un report odierno, ribadisce la sua preferenza per Intesa SanPaolo (outperform con target a 2,90 euro) in scia "all'elevata profittabilità e ai livelli patrimoniali che permetteranno alla banca di rispettare gli annunci sul dividendo". Credit Suisse resta invece più cauta su Unicredit (neutral con target a 6,60 euro) in attesa "di maggiore visibilità sull'esposizione internazionale della banca".
COMMENTA LA NOTIZIA