Credit Suisse cavalca a Zurigo i conti migliori delle attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Exploit a Zurigo da parte di Credit Suisse nel giorno della diffusione dei conti trimestrali. Il titolo della banca elvetica sale di 8 punti percentuali a quota 42,86 franchi svizzeri. Il gruppo bancario elvetico ha riportato un utile netto di 2 miliardi di franchi svizzeri, mentre lo stesso periodo dello scorso anno era stato chiuso con una perdita di 2,15 mld. Il consensus era fermo a circa 1 mld di franchi. Brady Dougan, ceo di Credit Suisse, si è detto ottimista circa le prospettive della banca.